,

10 consigli per rafforzare le difese immunitarie dei bambini

COME AUMENTARE LE DIFESE IMMUNITARIE DEI BAMBINI – Siamo vicini al cambio di stagione. Con l’autunno e l’inverno rischiano di arrivare anche il classico raffreddore e l’influenza. Ad essere colpiti soprattutto i bambini che a scuola o all’asilo entrano più facilmente in contatto con la diffusione dei virus.

Possiamo però intervenire fin da subito per rafforzare le difese immunitarie dei bambini, così da ridurre il rischio di malanni stagionali. Un bambino che segue una dieta sana, che gioca all’aria aperta e che ha il tempo di rilassarsi è di certo un bambino sano.

Ecco alcuni consigli utili.

1) Alimentazione sana

Il sistema immunitario dei bambini può trovarsi in difficoltà quando la dieta è ricca di additivi, zuccheri e conservanti o se i piccoli soffrono di un’allergia alimentare non diagnosticata. Si tratta di circostanze che possono affaticare la digestione e causare infiammazione. Per l’organismo diventa più difficile contrastare germi e batteri. Una dieta sana è ricca di legumi, frutta, verdura, cereali integrali, frutta secca e semi oleaginosi. Dovreste insegnare ai bimbi a mangiare quattro o cinque porzioni di frutta e verdura al giorno.

2) Movimento all’aria aperta

Fare movimento e sport, soprattutto se all’aria aperta, aiuta i bambini a vivere meglio a diversi livelli. Li aiuta a dormire più sereni a nutrirsi in modo più sano e a mantenere in allenamento sia la mente che il corpo. Con queste buone abitudini l’organismo si mantiene in salute ed è pronto ad affrontare i virus e i batteri che possono minacciarlo.

3) Probiotici

probiotici sono batteri benefici presenti naturalmente nell’intestino. Aiutano a proteggere l’apparato digerente e ad eliminare le tossine, oltre che ad assimilare il cibo e a rafforzare il sistema immunitario. Potreste provare ad arricchire la diete dei più piccoli con cibi ricchi di probiotici, come lo yogurt, anche vegetale, preparato con fermenti vivi, e il kefir. i probiotici si trovano anche nella pasta madre, nel miso, nel tempeh, nei crauti e nel kombucha.

4) Echinacea

L’echinacea è uno dei rimedi naturali più noti per stimolare il sistema immunitario. Per quanto riguarda i bambini, è necessaria però un po’ d’attenzione. Meglio chiedere consiglio al pediatra e all’erborista. Secondo S. Buslau e C. Hembd, autori di “Echinacea, la straordinaria pianta che cura le infezioni”, i bambini al di sotto di un anno non dovrebbero essere curati con l’echinacea, mentre per i bambini al di sotto dei tre anni bisognerebbe utilizzare dosi molto piccole.

5) Frutti di bosco

Tutta la frutta è utile per mantenere il sistema immunitario in salute, ma i frutti di bosco sono particolarmente utili. In estate raccoglieteli, se ne avete l’occasione, e offriteli ai bambini per colazione, per merenda o come dessert. Li aiuteranno a stimolare le difese immunitarie in preparazione all’arrivo dell’inverno.

6) Vitamina C

La vitamina C è un potente antiossidante che stimola le difese immunitarie e migliora il potere di guarigione del nostro corpo. Tra le fonti di vitamina C non troviamo soltanto le arance, i limoni e gli agrumi, ma anche i kiwi, i pomodori, le fragole, l’anguria, gli spinaci, i broccoli, da scegliere in base alla stagionalità per preparare contorni, macedonie, succhi freschi e frullati a seconda degli ingredienti disponibili e preferiti.

7) Zinco

Lo zinco è un minerale molto importante, in particolare per i bambini, ma troppo spesso sottovalutato. Lo zinco rafforza il sistema immunitario e aiuta i bambini nella crescita e nello sviluppo. L’assunzione di zinco attraverso l’alimentazione può aiutare i bambini ad ammalarsi di meno e nella concentrazione. Tra le fonti vegetali di zinco troviamo, ad esempio, i semi di zucca e i semi di sesamo.

8) Buon sonno

A seconda dell’età, i bambini hanno bisogno di un numero di ore di sonno maggiore rispetto agli adulti, ma molti bambini non riposano abbastanza a lungo. La carenza di sonno può indebolire il sistema immunitario e rendere i bambini più esposti a germi e batteri. Fate in modo che i bambini vadano a letto presto in modo che possano dormire abbastanza anche durante la settimana di scuola.

9) Ridurre lo stress

Purtroppo anche i bambini di oggi, proprio come gli adulti, soffrono a causa dello stress. Quando gli ormoni dello stress aumentano, il sistema immunitario può indebolirsi. Per rilassarsi e alleviare le tensioni, i bambini dovrebbero avere a disposizione più tempo libero da dedicare al gioco, ad attività creative, allo sport sano e al riposo. Aiutate il loro relax con della musica di sottofondo durante i momenti di tranquillità, coccolateli e raccontate loro delle belle storie della buonanotte.

10) Ridurre gli zuccheri raffinati

Consumare alimenti ricchi di zuccheri raffinati può indebolire il sistema immunitario. Fate dunque attenzione ai dolciumi, alle bibite gassate, alle caramelle e ai prodotti confezionati in generale, compresi i succhi di frutta industriali. Per i bambini scegliete sempre le alternative naturali migliori, abituateli a mangiare frutta e verdura, preparate in casa degli spuntini salutari per la merenda, anche da portare a scuola.

Marta Albè – GreenMe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Petit Pli: creati gli abiti che crescono insieme ai bambini

Pidocchi: come prevenire e come combattere la pediculosi