La scena ricorda serie tv come Grey’s Anatomy. Invece a Gropello Cairoli (Pavia) è accaduto davvero: una donna sta per partorire il suo bambino e il marito chiama l’ambulanza.

Lei si rende conto che il bimbo ha fretta e che i soccorsi non arriveranno mai in tempo. Il compagno allora la assiste durante il parto seguendo le istruzioni che il personale medico gli detta al telefono.

Fortunatamente tutto è filato liscio e la neo-coppia di genitori si gode la gioia della nascita di Gabriele.

La donna, all’ottavo mese di gravidanza, ha cominciato nelle scorse ore ad avere le contrazioni. Il marito ha allertato l’ambulanza che è partita subito. Ma nell’arco di pochi minuti l’uomo ha richiamato il 118 dicendo che c’era pochissimo tempo perché il bimbo stava per venire alla luce.

Allora il personale medico ha guidato l’uomo che ha fatto partorire la moglie seguendo passo per passo le istruzioni per telefono. E’ così è nato Gabriele, pesa tre chili e sta benissimo come la sua mamma. Entrambi ora si trovano al Policlinico San Matteo dove sono stati accompagnati da automedica e ambulanza di Garlasco.

Fonte: Qui