Jay Goodman è un bambino di 2 anni ed è affetto da un cancro al cervello. La cosa gli ha impedito di parlare fin da quando aveva 16 mesi ma di recente pare che la situazione sia migliorata. Dopo aver incontrato Peppa Pig, ha emesso i suoi primi suoni.

Jay Goodman è un bambino di 2 anni di Hevingham, nel Norfolk, e, nonostante sia ancora piccolissimo, per lui la vita non è stata semplice. Aveva solo 16 mesi quando ha cominciato a stare così male da svenire all’improvviso. Una volta arrivato in ospedale, gli è stata diagnosticato un cancro al cervello che gli impediva di pronunciare qualsiasi tipo di parola. Mark e Karen, i genitori, si sono sentiti devastati quando hanno ricevuto quella terribile notizia, temevano che il figlio non avrebbe mai parlato.

Il piccolo è stato sottoposto a un delicato intervento di 11 ore per rimuovere quella massa cancerosa, ha ricorso a sette cicli di chemioterapia ma nulla sembrava funzionare, visto che la situazione continuava a rimanere invariata. Di recente, però, il piccolo è stato capace di stravolgere tutte le aspettative dei medici ed è riuscito a parlare. A spingerlo a reagire è stata una cosa in particolare: l’incontro con Peppa Pig, il suo personaggio dei cartoni preferito. Nel momento in cui lo ha visto a una serata di racconta fondi organizzata in suo onore, si è sentito così eccitato che ha cominciato a urlare, lasciando tutti senza parole.

“Il tumore gli aveva fatto perdere la capacità di deglutire, non emetteva nessun suono neppure quando piaceva. Il modo in cui ha gridato ‘Peppa’ ci ha dato speranza”, ha spiegato il papà. Ora, riesce a chiamare anche i suoi genitori e non si esclude che le sue condizioni possano migliorare. Con la raccolta fondi, la famiglia Goodman ha raccolto ben 3.000 sterline, soldi che verranno destinati ai trattamenti a cui dovrà sottoporsi il bimbo per guarire.

continua su: http://donna.fanpage.it/il-cancro-non-lo-fa-parlare-il-bimbo-pronuncia-le-prime-parole-dopo-aver-visto-peppa-pig/
http://donna.fanpage.it/