L’estate è sinonimo di sole, mare e spiaggia, e molte persone decidono di comprare un nuovo costume da bagno. Ma questa mamma ci sta mettendo in guardia dai pericoli che possono nascondersi in alcuni costumi.

Laura Collins era in vacanza con il figlio di 5 anni, Jack. Quel giorno si stavano rilassando nella piscina dell’hotel, ma dopo il bagno, quando la mamma ha cercato di togliergli i pantaloncini, il bambino ha iniziato a gridare, come riporta il Mirror.

Mirror

Mirror

“E’ stato l’urlo piú straziante che io abbia mai sentito, il suono che una madre non vorrebbe mai dover udire” ha raccontato Laura al Mirror.

Jack avvertiva molto dolore, quindi lo hanno portato subito in ospedale, dove i medici hanno scoperto che cosa era successo. I suoi genitali erano rimasti incastrati nella retina all’interno dei pantaloncini. La retina era così stretta che i medici hanno dovuto addormentare il bambino per poterla tagliare.

Anche se pensiamo che si tratti di un incidente piuttosto insolito, in realtà non è il primo caso incontrato dai medici. A quanto pare, solo poche settimane prima, anche un altro bambino si era recato in ospedale con una ferita molto simile.

Mirror

Mirror

Dopo quello che è successo a Jack, mamma Laura sta mettendo in guardia i genitori, chiedendo loro di rimuovere la reticella dei pantalocinini prima di farli indossare ai bambini. Trimester Talk suggerisce la stessa soluzione, in alternativa i bambini possono indossare la biancheria intima sotto il costume.

via Incredibile