Barney Locke è nato senza il piede destro e le dita del sinistro erano unite insieme. Sua madre Melene ha deciso di lasciarlo andare a lezioni di nuoto in modo tale da fargli avere più fiducia in se stesso.

Volevamo che crescesse con fiducia in se stesso, senza vergognarsi del fatto che fosse diverso dagli altri.

Huffingtonpost.co.uk

E il nuoto si è rivelato un tale successo che questa madre ora spera che suo figlio un giorno possa competere alle Paralimpiadi.

Barney aveva 1 anno quando ha iniziato lezioni di nuoto ed è passato per alcuni periodi in cui ha subito un intervento chirurgico importante. La madre ha scoperto che le canzoni e gli esercizi che aveva imparato mentre lavorava in piscina, poteva usarli come una sorta di fisioterapia quando suo figlio era in ospedale e non a nuotare.

La cosa bella del nuoto è che Barney in acqua è come tutti gli altri bambini:

Quando siamo in acqua, Barney può fare bene come tutti gli altri – nulla sembra impossibile. Spero che un giorno partecipi ai Giochi Paralimpici.

E il meglio per la famiglia è che vedono quanto Barney goda di questo, perché gli piace. È felice mentre è in acqua e non vede l’ora di fare il bagno.

Si tratta di una storia d’ispirazione che dimostra che nessuno deve mai rinunciare ai suoi sogni per una disabilità. Condividete questa storia e diffondete il messaggio positivo di questa famiglia!

via Incredibile