Notizie

Il piccolo Jacob non ce l’ha fatta: aveva chiesto una festa di Natale – R.I.P.

Il piccolo Jacob è morto a soli 9 anni a causa di un tumore incurabile. Aveva chiesto, prima di morire, di poter festeggiare il Natale insieme alla famiglia e il reparto dell’ospedale è stato riempito di decorazioni natalizie

Il piccolo Jacob è morto a soli 9 anni, affetto da un tumore incurabile. Pochi giorni prima della morte, però, il piccolo aveva chiesto di anticipare la festa del Natale.

E così, la famiglia e i dottori del Barbara Bush Children’s Hospital avevano decorato il reparto con le decorazioni natalizie. I festeggiamenti si sono svolti l’11 novembre mentre pochi giorni dopo, il 19 novembre, la famiglia ha comunicato la morte del piccolo su Facebook.

Durante la festa di Natale Jacob ha ricevuto tantissimi doni e cartoline, arrivate da tutto il mondo dopo il desiderio espresso dallo stesso piccolo di poter festeggiare il suo ultimo Natale insieme alla famiglia. La stessa che pochi giorni fa, addolorata, ha dato la tragica notizia al mondo intero.

“È con cuori pesanti che condividiamo la notizia della morte di Jacob. Domenica, 19 novembre 2017, a soli 9 anni, è morto pacificamente dopo la sua battaglia di quattro anni con il neuroblastoma. Speriamo che la storia di Jacob e l’enorme sostegno ricevuto da tutto il mondo avranno un impatto duraturo sulla sensibilizzazione riguardo a questa malattia”, hanno scritto.

“Ogni persona che ha scritto a Jacob una cartolina di Natale, mandato un regalo, un messaggio, un video o una preghiera ha fatto la differenza negli ultimi giorni della sua vita. Avete portato gioia e ottimismo per il futuro. Grazie per averci dedicato del tempo e per esservi interessati al suo cammino. Purtroppo, ci sono molti altri come lui che speriamo continuerete ad aiutare. Fate qualcosa per gli altri, donate sangue o plasma, usate i vostri talenti per portare riparo, nutrimento o gioia a chi ha bisogno in onore di Jacob”, ha concluso la famiglia nel post.

via Il Giornale