Voleva fare il pompiere da grande, purtroppo è stato stroncato dal male a soli 3 anni senza avere la possibilità di realizzare il suo sogno più grande.

Come scrive LEGGO: Il piccolo Trucker Dukes, originario di New York, ha lottato per due anni contro un neuroblastoma, un cancro che colpisce soprattutto neonati e bambini al di sotto dei 10 anni, perdendo la sua battaglia contro il male.

Trucker si è sottoposto a diversi cicli di chemioterapia, radioterapia e anche diversi interventi, ma il cancro è cresciuto in fretta e non si è arrestato fino ad espandersi per tutto il corpo.

Il bambino sognava di diventare un vigile del fuoco, come racconta anche l’abc, e per questo, sapendo il suo male, molte caserme degli Stati Uniti lo hanno ospitato, facendogli vedere e toccare gli strumenti del mestiere.

Il piccolo aveva anche prestato giuramento come pompiere junior, tanto che dopo la notizia della morte la caserma di New York ha deciso di dedicargli dei tributi speciali inserendo il suo nome nei loro ordini di servizio.

Fonte: qui