Il cancro affligge un ingente numero di persone. Quando colpisce i bambini, ci si spezza il cuore davanti alla loro innocenza, ma anche per il coraggio che dimostrano durante la malattia. La loro visione così lucida ci toglie il fiato e rappresenta un esempio per tutti noi.

Tre anni fa, la fotografa Lora Scantling ha deciso di immortalare tre bambine malate di cancro. Le foto sono diventate virali e hanno commosso il mondo.

Lora ha voluto scattare queste foto perchè si trovava in un momento difficile della sua vita. Il padre stava perdendo la sua battaglia contro un terribile cancro al polmone e uno dei suoi amici aveva perso il figlio a causa della stessa malattia. Lora ha voluto denunciare il cancro, una malattia che colpisce moltissimi bambini.

Scantling Photography

Ha postato un messaggio su Facebook dicendo che stava cercando tre bambine malate di cancro per fotografarle.  Rylie, Rheann e Ainsley sono diventate le sue modelle. Rispettivamente di 3, 6 e 5 anni, le bambine non si conoscevano ma sono diventate subito amiche.

Tre anni dopo, nel 2017, Lora ha volute fotografare di nuovo le tre bambine, e il risultato è molto emozionante. Ecco la foto:

Scantling Photography

Rylie, Rheann e Ainsley sono in remissione, finalmente libere dal cancro. Sono in forma e hanno una volontà d’acciaio.

Scantling Photography

Per le tre bambine il servizio fotografico è stato un modo per ridere e divertirsi. Amano stare davanti all’obiettivo. Ci hanno anche spiegato la loro visione della malattia e sentirle fa bene al cuore.

Scantling Photography

Si sono messe in posa per sensibilizzare sul cancro infantile. Da qui il fiocco d’oro che vedete nell’immagine a seguire:

Scantling Photography

“Il cancro è un drago” dice Rheann, mentre Ainsley risponde “sì, ma la chemio è il principe”. Alla fine Rylie conclude: “il cancro ha cercato la lotta con le principesse sbagliate.”

Scantling Photography

È molto commovente ed incoraggiante vedere che queste tre principesse sono sulla strada giusta. Noi speriamo vivamente che vinceranno definitivamente la loro battaglia contro il cancro e che vivranno una vita lunga e felice. Sono delle guerriere magnifiche!

via Incredibile