Sta facendo il giro del web un video particolarmente toccante che riprende le parole trovate scritte in una lettera di una bimba di otto anni.

Laura, così si firma la bimba, ha vissuto un’infanzia normale fino a quando un giorno suo padre ha iniziato a cambiare.

Lettera di una bimba di 8 anni poco prima di essere uccisa dal padre

La bimba scrive ad un certo Jack, da ricollegarsi ad una famosa marca di alcolici probabilmente, ma non meglio definito.

Con un linguaggio semplice e cristallino, lucido m anche ingenuo allo stesso tempo, Laura si rivolge a Jack chiedendogli di restituirle il suo papà e anche il marito della sua mamma, così come quando lo aveva sposato.

Nella lettera di una bimba di 8 anni leggiamo tutto l’orrore, la sofferenza che si possono immaginare per una situazione ribaltata, dove l’alcool rende il padre aggressivo ed imprevedibile.

 “Jack non dire al papà che ti sto scrivendo questa lettera, potrebbe arrabbiarsi…”

Subito fin dalle prime battute è evidente il timore della piccola.

 

 

Quella che chiede Laura è solo un piccolo favore che Jack dovrebbe fare:

“Esci dalla nostra vita!”

Da quando il padre beve, i problemi sono andati aumentando ogni giorno: la perdita del lavoro, i soldi che mancano, il cibo che non si può comprare, la mamma a digiuno tante volte per fare mangiare la piccola.

Persino il desiderio semplice di una bambina di otto anni che quando cade dalla bicicletta vorrebbe semplicemente avere vicino il suo papà a consolarla, diventa impossibile, perché lui è sempre con Jack.

 Le parole di una lettera di una bimba di otto anni

Il padre ormai non tornava mai prima della mezzanotte a casa e ha iniziato ad insultare la mamma e poi a picchiarla, un giorno si sono dovuti nascondere anche dai vicini e crescendo lei stessa è diventata come un sacco da pugilato per lui quando non aveva più giocattoli da rompere.

Il video è stato montato sulle parole scritte nella lettera di una bimba che ha conosciuto tanta sofferenza, secondo le statistiche, il 39% delle volte in cui la polizia è chiamata ad intervenire in conflitti familiari, l’alcool ne è la causa.

Bisogna cercare aiuto e parlarne.

Le parole di questa bambina vanno dritte al cuore, diffondiamole affinché non siano state vane.

Post to Post Links II error: No post found with slug “picchiata dal compagno”