La musica ha la capacità di suscitare in noi diversi sentimenti senza nemmeno esprimere una parola. Attraverso una melodia riusciamo a scavare in nostri pensieri e desideri più profondi e, a volte, possiamo comunicare una persona cara tutto ciò che proviamo verso di lei.

Il linguaggio della musica oltrepassa i limiti e ci invita ad essere uniti, senza pensare alle differenze d’età, pareri né condizioni. Soltanto attraverso una canzone possiamo rimanere uniti agli altri per sempre.

Ad Abigail Tanner, la mamma di Lincoln, piace la musica sin da bambina, e ancora oggi utilizza le sue capacità per cantare e suonare il pianoforte per far parte di un mondo molto più bello dove c’è pace e armonia. In quest’opportunità, Abigail ha scelto la musica per attraversare uno dei momenti più difficile della sua vita insieme a suo figlio.

Lincoln, 1 anno, ha una forma rara e terminale di epilessia e, purtroppo, deve trascorrere la maggior parte dei suoi giorni in ospedale. Per fortuna, sua mamma non l’abbandona mai e cerca persino di migliorare la qualità dei momenti trascorsi in ospedale.

Un giorno, Lincoln e la mamma erano in attesa di un appuntamento di neurologia al Duke Cancer Institute quando Abigail, di Carolina del Sud, ha deciso di cantare per lui. La donna si è seduta per suonare il piano e cantare Never Enough tratta dal film The Greatest Showman. Il figlio era seduto sul passeggino mentre la mamma era molto ispirata e cantava dolcemente. Nel frattempo, le infermiere del centro ascoltavano con attenzione ed erano molto commosse dal gesto di quella mamma!

Tre minuti dopo l’esibizione di Abigail, la donna ha alzato lo sguardo e si è resa conta che tutte le infermiere erano lì pronte ad applaudire dopo di averla sentita cantare dalle stanze. Anche i medici del centro erano così emozionati che hanno deciso di pubblicare un video del suo performance su Facebook, dove circa 200 mila persone l’hanno già visto. Tanner è ancora rimasta sorpresa dalla reazione della gente:

Sai, è stato solo un momento tra lui e me, e non è stato fino a quando non ho alzato lo sguardo e ho visto un gruppo di persone applaudire che ho saputo che c’erano altre persone lì.

Molte persone hanno lasciato dei commenti sotto il video Facebook. Ad esempio, un’utente di nome Carolyn Strenght ha scritto qualcosa di commovente:

Abigail, hai una voce così bella e anche suoni il pianoforte così bene. Grazie per aver condiviso con noi questo momento. Prego la pace e la grazia di Dio per te, ma credo che ti ha già benedetto con entrambi.

E poi il commento di un’altra utente di nome Mistie Burns:

Questo ti ispirerà, ti toccherà e ti aiuterà a mettere la tua vita in prospettiva. Siete entrambi persone e genitori coraggiosi e fantastici! Grazie per aver condiviso la tua bellissima voce e storia con il mondo!

La storia è stata raccontata da Tanner su un gruppo Facebook di nome “La strada di Lincoln” e ora tantissime persone conoscono la loro storia ed il loro coraggio!

Grazie, Abigail, per la tua forza di volontà!

Fonte: Duke Cancer Institute / Facebook

via Fabiosa