Per quanto riguarda l’educazione degli adolescenti non esiste un decalogo, pertanto non aspettarti che un metodo educativo adottato da un genitore possa funzionare per tutti gli altri. Tuttavia è importante che i genitori capiscano che la maggior parte degli adolescenti ha lo stesso obiettivo: raggiungere l’indipendenza.

Per questo motivo la cosa migliore che un genitore possa fare per il proprio figlio è fornirgli gli strumenti necessari per conquistare la piena autonomia. Ecco alcune abilità che dovremmo cercare di trasmettergli.

1. Educazione finanziaria

È essenziale insegnare ai bambini il valore del denaro: come guadagnare, spendere, risparmiare e investire. A tal fine, è importante coinvolgerli in situazioni di vita reale e quotidiana per aiutarli a capire che il denaro è una risorsa limitata, che dev’essere gestita consapevolmente.

2. Gestione del tempo

I bambini, in maggioranza, sono abituati a svegliarsi e a prepararsi per la scuola senza l’aiuto dei propri genitori. A quelli che non sono ancora autonomi probabilmente potrebbe tornare utile una sveglia. Sottolineare l’importanza della puntualità è fondamentale per la gestione dei figli.

3. Gentilezza

Ogni giorno gli adolescenti interagiscono con coetanei, bambini più piccoli e adulti. Devono sapere che ciascuno di noi merita di essere trattato con gentilezza e rispetto, indipendentemente dall’età e dalla posizione sociale. È opportuno che anche i genitori rispettino gli adolescenti.

4. Igiene personale

I cambiamenti più evidenti durante l’adolescenza sono di natura fisica. Per questo motivo, bisogna insegnare ai bambini il modo migliore per prendersi cura del proprio corpo. Quando raggiungono l’adolescenza potrebbero anche iniziare a sperimentare la propria sessualità, pertanto in questa fase una guida adeguata probabilmente limiterà comportamenti scorretti e devianze sessuali.

5. Faccende domestiche

Di solito gli adolescenti sono assorbiti dal divertimento e pensano che le faccende domestiche siano noiose. Sarebbe d’aiuto insegnare ai bambini come pulire la casa prima dell’adolescenza. Successivamente, dovrebbero imparare a preparare qualche semplice pietanza per se stessi e per gli altri. Sono competenze di vita che potrebbero tornare utili.

6. Rendimento scolastico

I genitori devono seguire i figli nel percorso scolastico, aiutandoli a svolgere i compiti quando hanno bisogno di aiuto e controllando il loro lavoro. Cerca di assumere un atteggiamento positivo e assicurati che tuo figlio capisca l’importanza d’impegnarsi a fondo e con costanza.

7. Posizione e mezzi di trasporto

Sicuramente tuo figlio non è ancora in grado di guidare, ma puoi insegnargli a orientarsi in città, specialmente per andare e tornare da scuola. È importante anche che i bambini sappiano come muoversi nel quartiere. Questa abilità potrebbe tornare utile in caso d’emergenza e ridurrà il rischio che si perdano.

In conclusione, compiere tredici anni può sembrare soltanto un’altra tappa della vita, ma rappresenta il primo passo verso l’età adulta ed è un periodo delicato, in cui i genitori sono obbligati a guidare i propri figli e a prepararli ad affrontare i cambiamenti che accompagnano questa nuova fase della vita.

Ti sembrano utili questi suggerimenti? Esprimi la tua opinione nella sezione dei commenti e non dimenticare di condividere questo post con i familiari e gli amici.

Fonte: Healthyway.com

via Fabiosa