Amanda Graham è la mamma di un bambino di tre anni di nome Benjamin. Il povero Ben sta lottando contro il cancro e Amanda ha voluto fare qualcosa di memorabile per gli ultimi giorni di vita del bambino.

Amanda Graham / Facebook

In un video condiviso su Facebook, la mamma ha ripreso i festeggiamenti per il quarto compleanno di Benjamin. Il bambino compie quattro anni il 17 aprile, ma i suoi familiari temevano che non arrivasse a quel giorno.

Perciò hanno organizzato una bellissima festa durante la quale Benjamin è stato circondato dai suoi cari. L’evento ha avuto come tema i supereroi. Benjamin ha indossato una maglietta di Batman e altri oggetti di Batman hanno ricoperto il suo letto d’ospedale.

Amanda Graham / Facebook

“A volte i veri supereroi vivono nei cuori dei piccoli bambini che combattono grandi battaglie.” È quanto ha detto una volta Amanda mentre osservava il figlio lottare contro la terribile malattia.

Amanda Graham / Facebook

Parlando a Good Morning America, la mamma ha detto che il figlio ama i pompieri e i poliziotti per l’eroismo insito nel loro lavoro. Ama anche molto la sua famiglia.

Ben va d’accordo con tutti. Adora correre e giocare ed è entusiasta della scuola.

Amanda Graham / Facebook

Ovviamente, è altrettanto riamato. Una volta ha ricevuto la visita del capo della polizia di Philadelphia, Richard Ross. E Benjamin è diventato membro onorario del dipartimento di polizia di Philadelphia. La settimana scorsa, in un’intervista a GMA, Ross ha espresso le sue sincere preghiere per il bambino e la sua famiglia.

Rendiamo omaggio al nostro piccolo ma coraggioso membro della famiglia della polizia.

Amanda Graham / Facebook

Nell’ottobre 2015 la famiglia di Ben ricevette la terribile notizia che il bambino, che allora aveva soltanto diciotto mesi, soffriva di una malattia chiamata neuroblastoma – un tipo di cancro che colpisce il sistema nervoso.

Amanda Graham / Facebook

Benjamin si sottopose a cinque cicli di chemioterapia e fu dichiarato guarito dal cancro nell’agosto 2016. Ricevette anche un trapianto di midollo osseo e un trattamento di immunoterapia. Anche se alcune delle procedure furono talmente dolorose da rendere necessario somministrare al bambino flebo di morfina, la famiglia e i medici speravano che avrebbero portato a un esito positivo.

Amanda Graham / Facebook

Nell’aprile 2017 fu organizzata una festa di “fine cure”. Era prevista la partecipazione di tutti gli amici e i familiari di Benjamin. Sarebbero stati grandi festeggiamenti con pompieri, principesse Disney e molto altro.

Wayne Graham / Facebook

Ma, qualche giorno prima della festa, i genitori ricevettero una straziante telefonata dal medico di Benjamin. A quanto pareva, il bambino aveva avuto una ricaduta. Da allora, per l’intera famiglia è stato un doloroso calvario. Amanda ha detto:

Ora, Ben riposa per la maggior parte delle giornate. È un vero combattente. Gli abbiamo detto di lasciarsi andare così tante volte, ma lui continua a lottare.

Amanda Graham / Facebook

Guardando il video della festa, possiamo notare come il piccolo Ben sia esausto e sofferente. Ma chiunque può vedere il piccolo combattente che è in lui. È una vera fonte d’ispirazione.

Fonte: ABC

via Fabiosa