I bambini crescono e la stessa cosa fanno le loro ossa e i loro muscoli. Questo processo può essere sgradevole, perché spesso comporta dolori e fastidi. Ma se il dolore è persistente, potrebbe indicare la presenza di una seria malattia in corso, e Janessa Whatcott lo sa meglio di chiunque altro.

Nixon, il suo bambino di sei anni, da un paio di settimane si lamentava per il dolore a una gamba. Anche se la madre credeva che il bambino avesse soltanto dolori dovuti alla crescita, ha deciso di portarlo dal medico per accertarsene. Mentre aspettava nella sala d’attesa, Janessa pensava ancora che non fosse nulla che mettesse a rischio la vita del figlio.

Il medico ha consigliato di effettuare una radiografia. Quando hanno avuto i risultati, è arrivato e ha chiesto a Janessa di parlarle in privato. La donna ha capito che c’era qualcosa che non andava. Sfortunatamente, Nixon aveva un grosso tumore al femore.

Dopo ulteriori esami, una risonanza magnetica e una TAC, il bambino è stato operato. L’intera famiglia si augurava che il tumore di Nixon non fosse maligno. Ma il risultato della biopsia ha indicato diversamente. Il bambino aveva numerosi tumori alla gamba e il cancro aveva già raggiunto i polmoni, il che significava che avrebbe dovuto lottare per sopravvivere.

Ora, Nixon si sta sottoponendo a chemioterapia. I suoi genitori hanno creato una pagina Facebook, che ha follower in tutto il mondo, per condividere la storia del figlio e far crescere la consapevolezza. Il bambino riceve molto supporto da tantissime persone. Proprio di recente, la Riverton Baseball ha sponsorizzato un party di rasatura dei capelli così che il bambino non debba sentirsi solo.

Auguriamo a Nixon una rapida guarigione!

via Fabiosa