Un hospice non è mai un posto associato alla vita. Ma nonostante questo, molte persone lo considerano come un modo per trascorrere gli ultimi giorni di vita insieme, e non come il luogo in cui si va a morire.

Gracie, dell’Inghilterra, ha solo 18 mesi, ma vive in un hospice in attesa di morire. Soffre di un tumore al cervello incurabile, e non le rimane molto da vivere. Questa è la storia di Grace e della sua famiglia – la morale è che bisogna celebrare la vita, anche se si sta per perderla.

I genitori di Gracie, Lauren Doherty e Zak Greenwood, sono andati a trovare la figlia presso il Derian House Children’s Hospice, a Lancashire. Volevano tanto trascorrere un po’ di tempo con la propria bambina, ma Lauren ha avvertito un forte dolore allo stomaco. Ha capito subito ciò che stava accadendo: stava per partorire.

Lauren era incinta, aveva superato il termine già da 8 giorni. La coppia si è precipitata subito in ospedale.

Ma quando Lauren e Zak sono arrivati in ospedale, le contrazioni sono diminuite, quindi hanno deciso di ritornare da Gracie. Ma quando Gracie si è addormentata, le contrazioni sono diventate più forti che mai.

Lauren non sarebbe arrivata in tempo in ospedale. Presa dal panico, ha chiamato i soccorsi perché il bambino voleva nascere proprio in quel momento.

Una delle infermiere è corsa da lei, e con l’aiuto di un’ostetrica, Lauren ha dato alla luce il piccolo Charlie sul divano dell’hospice.

Facebook / Derian House

Facebook / Derian House

Il bambino è nato in perfetta salute – il suo arrivo ha allietato molto la famiglia che stava vivendo un momento così triste. Inoltre, il piccolo Charlie ha reso felice anche il personale dell’hospice.

-Congratulazioni a Lauren, Zak e naturalmente alla sorellona Gracie, ha detto Georgina Cox, il capo della Derian House Children’s Hospice.

-L’arrivo di Charlie è un simbolo di speranza in questo momento cos’ì buio. Negli occhi della sua famiglia si legge la felicità – soprattutto in quelli di Gracie, che adora baciare e coccolare il fratellino – è bellissimo da vedere.

Lauren era solo al secondo mese di gravidanza quando ha scoperto la terribile malattia di Gracie. Temeva che i due fratelli non si sarebbero mai conosciuti. Per fortuna non è stato così, ora la famiglia vuole solo trascorrere un po’ di tempo insieme.

Sebbene le cose saranno più difficili quando Gracie se ne sarà andata, noi siamo sicuri che l’intera famiglia apprezzerà questi ultimi momenti insieme.

Una mamma incinta dice addio alla figlia morente – all’improvviso capisce che il bambino sta per nascere

Un hospice non è mai un posto associato alla vita. Ma nonostante questo, molte persone lo considerano come un modo per trascorrere gli ultimi giorni di vita insieme, e non come il luogo in cui si va a morire. Gracie, dell’Inghilterra, ha solo 18 mesi, ma vive in un hospice in attesa di morire.