Secondo un nuovo studio, i bambini ereditano i “geni dell’intelligenza” dalla mamma e non da entrambi i genitori, come si credeva.

Lo studio ha dimostrato che la nostra intelligenza proviene dal cromosoma femminile X. Il fatto che l’intelligenza sia ereditaria è risaputo, ma si è sempre creduto che i geni provenissero da entrambi i genitori.

Pyschology Spot scrive che sono emersi diversi studi che sostengono la medesima cosa: i bambini ereditano l’intelligenza dalla mamma.

-Alcuni dei geni funzionano solo se provengono per via materna. Se lo stesso gene è ereditato dal padre, sarà disattivato. Altri geni, invece, funzionano solo se provengono dal padre.

I ricercatori sostengono che i geni funzionino diversamente a seconda di dove provengono. Alcuni vengono attivati solo se provengono da un genere specifico.

Per quanto riguarda l’intelligenza, sia i geni che l’eredità sono fattori importanti, ma non cruciali. I ricercatori sostengono che solo il 40-60% siano ereditari. Il resto è determinate dall’ambiente in cui il bambino cresce, dagli simoli ricevuti e dalla personalità dello stesso.

Che ne pensate di questo studio? Condividetelo con amici e parenti se anche voi lo trovate interessante!